Gestire il volantinaggio per un evento: consigli utili

Stai organizzando un evento e devi realizzare un volantino per promuoverlo? Ecco qualche dritta utile!

Internet ti dà una mano

I flyer finalizzati alla promozione di un evento sono sempre una soluzione apprezzabile perché capaci di comunicare in modo diretto con il proprio target di riferimento. Internet, in tutte le fasi della campagna, si dimostra un alleato validissimo: durante l’ideazione, puoi utilizzare idee, spunti e suggerimenti del web (cosa che ti invitiamo caldamente a fare); durante la realizzazione, il cyber-spazio propone tutta una serie di strumenti, software e tool perfetti per sviluppare il proprio flyer gratuitamente e senza la necessità di possedere un particolare know how in ambito grafico; in fase di stampa, avvalersi del servizio di stampa volantini online significa abbattere i costi di produzione e poter contare su un ampio assortimento di possibilità in relazione al formato della carta e alla precisione di stampa.

Metti in evidenza luogo, data e attrattive

L’obiettivo del flyer è quello di attirare gente verso l’evento. Per tale ragione, occorre prima di tutto dare massima visibilità agli elementi più persuasivi. Ad esempio, se all’evento parteciperà un personaggio noto e in grado di attirare il pubblico, il suo nome dovrebbe apparire con maggior risalto rispetto ad altri elementi grafici, giocando sul font e sui colori.

Allo stesso modo, la gente vuole individuare immediatamente i dettagli dell’evento, ovvero luogo, data e orari, programma della ricorrenza.

Offri link di approfondimento

Su un volantino lo spazio a disposizione è limitato e, anche per questo, non è possibile veicolare un numero elevato di informazioni. Il flyer, in effetti, va considerato come una sorta di biglietto da visita, una risorsa con cui approcciare per la prima volta il pubblico; poi il resto del lavoro si articola su piattaforme e canali differenti. Ricorda di predisporre un evento su Facebook, di dare spazio alla manifestazione sul proprio sito web o blog aziendale o, in generale, di fornire alla gente un modo per acquisire nuove informazioni e, ove previsto, procedere con l’acquisto del biglietto o la prenotazione. L’importante è tenere a mente che il flyer è solo una parte di una strategia di comunicazione più articolata.

Fornisci coordinate o un QR Code

Se rendi le cose semplici, la gente si sentirà più invogliata ad aderire all’iniziativa. Che significa? Ad esempio, significa fornire tutte le informazioni utili perché i partecipanti possano raggiungere con facilità il luogo dell’evento. Per farlo, puoi inserire le coordinate del posto o inserire un Qr Code che rimandi direttamente su Google Maps. Insomma, cerca di non lasciare alla gente nessuna scusa per non partecipare!

Comments are closed.

© 2015