Come diventare un host su Airbnb: I nostri suggerimenti per gli host

Airbnb è una piattaforma estremamente efficace e permette di affittare la vostra  proprietà quando siete fuori durante le vacanze.

Il vantaggio principale di Airbnb  nei confronti dei suoi concorrenti è la sua garanzia di accoglienza (anche se questa non è una garanzia in senso stretto), che offre un risarcimento in caso di eventuali rotture/danni causati dagli ospiti alla proprietà. Questa garanzia avvantaggia automaticamente tutti gli ospiti che lasciano la loro proprietà attraverso la piattaforma.

Infine, Airbnb è senza dubbio una delle piattaforme di affitto più intuitiva e facile da usare, sia che lo si stia accedendo da un computer o dall’applicazione Airbnb, che consente di gestire tutte le prenotazioni da uno smartphone.

Come faccio a diventare host su Airbnb?
Entrare nel mondo  di  Airbnb non potrebbe essere più facile. Tutto quello che devi fare è creare il tuo profilo, semplicemente descrivendo te stesso e aggiungendo la tua immagine del profilo.

In qualità di futuro host airbnb, è necessario quindi creare il tuo annuncio su Airbnb dall’interno dello spazio host.

Vi invitiamo a seguire alcuni suggerimenti quando si crea il tuo annuncio su Airbnb per assicurarsi che sarà un annuncio di successo:

assicuratevi di avere foto professionali della vostra proprietà, in quanto questo aiuterà ad aumentare i tassi di click per il tuo annuncio e conseguentemente il numero di prenotazioni.
Traducete il vostro annuncio in diverse lingue in modo da ottenere più visite sulla piattaforma e per rendere la vostra offerta più attraente. Un annuncio in inglese è un must assoluto di questi giorni!
Definisci le tue condizioni di affitto: ti consigliamo di tenerli abbastanza rigidi per evitare di essere penalizzati in caso gli ospiti annullino la prenotazione.
Assicurati di elencare tutti i servizi che la tua sistemazione ha a disposizione.
Come funziona Airbnb?
Una volta creato l’annuncio, dall’interno “My Airbnb account “, lo spazio host Airbnb consente di gestire l’annuncio e le prenotazioni. Ci sono tre elementi principali che dovete essere informati di:

Disponibilità: il calendario Airbnb consente di modificare le date da visualizzare quando la locazione è disponibile o prenotata. Il calendario permette anche di definire il prezzo per notte per la vostra proprietà.
L’account di posta elettronica Airbnb consente di comunicare con gli ospiti, di inviare loro una pre-approvazione che possono accettare o rifiutare, oltre a consentire di accettare la loro prenotazione.
Il collegamento all’annuncio consente di modificare il contenuto, le condizioni o anche impostarlo su “nascosto “.

A quanto ammontano le commissioni per il servizio Airbnb?
All’inizio Airbnb lottava per trovare gli host e per elencare il loro annuncio sulla piattaforma, il che spiega perché le loro tasse sono così bassi.

Infatti, Airbnb prende solo il 3% della Commissione per le prenotazioni effettuate!

Tutto quello che c’è da sapere sul successo su Airbnb: i nostri consigli Airbnb
Ecco i nostri suggerimenti, frutto della nostra vasta esperienza, per avere successo su Airbnb:

Ottimizzare il vostro annuncio Airbnb e davvero pensare a come meglio presentare la vostra proprietà.

Un Airbnb non è solo una proprietà semplice. È necessario mettere un sacco di lavoro e riflessione per  garantire un soggiorno confortevole per i vostri guest.

 

Comments are closed.

© 2015