Stampa su Polionda: un modo per promuovere la tua attività

Cos’è il Polionda?

I pannelli in polionda sono il risultato di una lavorazione particolare del propilene alveolare. Questi supporti trovano ampia applicazione nel campo pubblicitario e promozionale, pertanto sono la scelta per moltissime aziende di promuovere la propria attività, merito anche del prezzo decisamente economico.

 

Quando nasce il Polionda?

Il Polionda nasce intorno agli anni Cinquanta, invenzione di Giulio Natta e Karl Ziegler. Inutile dire che il successo di questo materiale non tardò troppo ad arrivare, infatti intorno agli anni Sessanta inizia la produzione a livello industriale, prima con la Montecatini e poi dalla Montedison.

 

I grandi vantaggi di supporti in Polionda

Sono due i principali vantaggi della stampa su Polionda: la grande leggerezza ed il prezzo decisamente economico.

 

Perchè i pannelli in Polionda sono molto leggeri?

I pannelli in Polionda sono molto leggeri perchè sono costruiti con un materiale che presenta una struttura vuota. Pertanto, la leggerezza di questo materiale è molto significativa soprattutto per tutti coloro che hanno l’esigenza di dover spostare spesso i pannelli ma anche per tutti coloro che desiderano ottenere pannelli rigidi personalizzati molto grandi e per chi ha necessità di appendere questi supporti senza però dover fare particolari interventi murari.

 

Perchè i pannelli in Polionda sono anche molto versatili?

I pannelli in Polionda sono anche molto versatili in quanto vengono impiegati sia negli spazi interni che esterni, essendo idrorepellenti, resistono agli sbagli di temperatura in maniera davvero molto buona. Inoltre la struttura del Polionda permette di effettuare anche delle pieghe dove necessario, senza pericolo di danneggiarlo. Può inoltre essere bucato, tagliato, fustellato ecc.

 

Quante e quali applicazioni caratterizzano il Polionda?

Le lastre rigide estruse, da cui è formato il Polionda, lo rendono ideale per molteplici applicazioni, soprattutto indispensabile nel settore grafico, questo perchè il Polionda si adatta a diverse tipologie di stampa: serigrafica, flexografica e anche digitale. È fustellabile e cordonabile, può essere tagliato, accoppiato, e fissato con graffette e chiodi.

 

Come si presenta la superficie del Polionda?

La superficie del Polionda ha la caratteristica principale di risultare molto resistente agli agenti atmosferici, e non solo, in quanto resiste anche alle sostanze chimiche e all’acqua. Pertanto il materiale può essere anche lavato e igienizzato, altra caratteristica che lo pone anche ai primi posti nella scelta e nell’utilizzo del settore degli imballaggi tecnici, incluso anche il campo della cosmetica e della farmaceutica e in generale nel packaging.

 

Il Polionda è un materiale riciclabile?

Il Polionda è un materiale completamente riciclabile, ha una concentrazione di metalli pesanti estremamente ridotta (<0,001 % per cadmio, piombo e mercurio) e in caso di combustione non emette gas tossici, ma solo acqua e diossido di carbonio che non sono nocivi né per l’ambiente né per la salute.

 

Come sono disponibile le lastre di Polionda?

Le lastre di Polionda sono disponibili in una vasta gamma di colori, spessori, grammature e formati, quindi perfette per tutte le esigenze di personalizzazione ed in grado di far fronte a tutte le richieste delle aziende.

Comments are closed.

© 2015